Quest’anno particolare, fatto di chiusure e riaperture e incertezze di varia natura, è davvero importante il lavoro che ha fatto Nonsoloteatro sul territorio e in particolare con bambini e ragazzi. La rassegna che presentiamo quest’anno non è solo un insieme di spettacolo teatrali: è il frutto di un progetto capillare, direi quasi di natura sociale oltre che culturale, mediante il quale il teatro e la comunità si sono intrecciati più che mai. TIC TAC (Teatro Innovazione Cultura e Tanto Altro da Condividere) è il progetto che sta dietro a questa rassegna: mesi di lavoro sul territorio, con le famiglie e i quartieri, per creare insieme una rassegna teatrale partecipata. Credo che ci siano pochi esempi in Italia di questo modo di lavorare. Ma è anche merito della continuità del progetto Di Festa Teatrando (che va avanti da più di 25 anni!), una continuità che crea relazioni, affetti e – perché no? – forse anche amicizie. Un’intera comunità è cresciuta con questo progetto. Va quindi promosso e sostenuto, affinché possa proseguire anche con le nuovissime generazioni.

L’Amministrazione Comunale

Di Festa Teatrando, la rassegna teatrale che da oltre 25 anni riscalda le domeniche pinerolesi, nel 2021 torna con una veste nuova, frutto di un lungo lavoro maturato in seno al progetto TIC TAC Teatro Innovazione Cultura e Tanto Altro da Condividere. TIC TAC è un progetto nato per raggiungere un nuovo pubblico di famiglie e coinvolgerle attivamente nella progettazione di giornate di teatro, cultura e attività del tempo libero. Un nuovo format vero e proprio che ha guidato e integrato anche la nuova programmazione di Di Festa Teatrando. Il progetto ha avuto la durata di due anni sviluppandosi su tre territori pedemontani (cuneese, pinerolese e VCO) grazie al lavoro di tre compagnie di Teatro Ragazzi (Compagnia Il Melarancio capofila, Onda Teatro e Unoteatro/Nonsoloteatro partner) in collaborazione con il Social Community Theatre Centre, nel ruolo di innovatore culturale e con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando Open2Change 2019. Il progetto attraverso la creazione di tre family board, gruppi di famiglie di genitori e bambini dei territori di riferimento, ha coinvolto il pubblico di grandi e piccoli in modo creativo e artistico nella progettazione e comunicazione dei nuovi format rigenerando un patto territoriale tra pubblico fidelizzato e impresa culturale in grado di offrire nuova vitalità partecipativa alla ventiseiesima edizione di “Di Festa Teatrando”.
Un ringraziamento particolare alla Fondazione Cosso, a S.S.D. Sportica Gym, a Vip Pinerolo e a Master Crêpes per aver creduto insieme a noi a questa nuova formula della rassegna. Non ci resta che aprire le porte all’incontro per condividere, con il gioco della cultura, il divertimento, la scoperta, il teatro, il sorriso e la voglia di stare insieme.

Nonsoloteatro

domenica 10 Ottobre 2021
ore 16,30

BIANCANEVE

La Baracca/Teatro Testoni

I laboratori didattici per famiglie al Castello di Miradolo a cura della Fondazione Cosso

Domenica 10 ottobre 2021

Ore 10.30 – 12.00: I 7 giardinieri
Grazie ad un viaggio all’interno del Parco del Castello di Miradolo, scopriremo i 7 talenti principali per diventare un giardiniere provetto, diventando dotti sulle specie, amanti del regno vegetale, strenui difensori della natura, pazienti e calmi, capaci di avere cura del verde, attenti osservatori.

Domenica 24 ottobre 2021

Ore 10.30 – 12.00: Essere in tanti, tutti diversi! 
Conosceremo animali poco noti e curiosi, alcuni buffi, altri “terrificanti”, ma ognuno importante per il proprio habitat e tutti fondamentali per il buon funzionamento del nostro Pianeta.

Domenica 7 novembre 2021

Ore 10.30 – 12.00: Cappuccetto verde, giallo, bianco
Tutti conoscono Cappuccetto Rosso, ma forse non tutti sanno la storia di Cappuccetto Verde, Cappuccetto Giallo e Cappuccetto Bianco, mandati dalla mamma a portare alla nonna un cestino pieno di cose verdi, gialle, bianche. Il lupo nero li aspetta nel folto del bosco, nel traffico, nella neve… riuscirà a prenderli?
Ispirandoci alle storiche fiabe di Bruno Munari, i Cappuccetti diventeranno lo spunto per giocare ad una grande “Strega tocca colore” nel Parco del Castello di Miradolo.

I laboratori di Circo Famiglia presso la Palestra Sportica a cura di Circus Sportica

Tutte le domeniche mattina dalle ore 10.30 alle ore 12.00, con gli amici di Circus Sportica, è possibile sperimentare in coppia l’utilizzo di tecniche e attrezzi circensi come giocolerie con palline, clavette e cerchi, piccole acrobazie a due, facili piramidi umane ed equilibrismi di vario genere.

“Clown in corsia“ giochi di sensibilizzazione a cura di Vip Pinerolo

Nel pomeriggio prima degli spettacoli ospiti, nel cortile del Teatro Incontro, i Clown di Corsia di Vip Pinerolo accoglieranno il pubblico con dei giochi educativi per sensibilizzarlo alla terapia del sorriso. Ogni piccolo e grande spettatore potrà scegliere il nome del proprio clown e attraverso l’improvvisazione teatrale e l’arte del clown potrà costruire il suo personaggio.

“Le golosità“ a cura di Master Crêpes 

A fine giornata abbiamo pensato di regalare una golosità ai più piccoli. Master Crêpes vi aspetta a partire dalle 17,45 con la sua produzione artigianale di oltre 100 tipi di crêpes dolci e salate. Una coccola per tutti i bambini che hanno ricevuto il buono alla cassa del teatro, per chiudere un’intensa giornata passata INSIEME.

LUOGHI DI ATTIVITA’ E SPETTACOLO

Castello di Miradolo, via Cardonata, 2 – San Secondo di Pinerolo (TO)

Palestra Sportica, via Cattaneo, 41 – Pinerolo (TO)

Teatro Incontro, via Caprilli, 31 – Pinerolo (TO)

Master Crêpes, via Buniva, 29 – Pinerolo (TO) 

BIGLIETTI

€ 5,00 – il biglietto comprende: lo spettacolo, il laboratorio di “Circo famiglia”, l’attività di “Clown in corsia” e la “Golosità”.
Non è compreso il laboratorio didattico al Castello di Miradolo (€ 5,00 a partecipante – Pacchetto famiglia 2 adulti e 2 bambini € 15,00).

PRENOTAZIONE E INFORMAZIONI

Per gli spettacoli teatrali e l’attività di “Circo Famiglia”, prenotazione obbligatoria il venerdì e il sabato precedenti lo spettacolo scelto, dalle ore 10,00 alle ore 18,00 – tel. 011.19740275 – 337.446004

Per i laboratori didattici al Castello di Miradolo, prenotazione obbligatoria – 0121 502761 –
prenotazioni@fondazionecosso.it